Maledetta plastichina

LOCATION

Esselunga

DETTAGLIO

Banco del Punto Fidaty.

Dietro al banco, l’ignara addetta del supermercato è intenta nel rispondere ai clienti e a dare premi Fidaty.

Dall’altra parte del banco, si avvicinano la nerdwife e il nerd, parlottando del più e del meno.

“Certo che i bicchieroni multicolor… come abbiamo fatto a vivere senza, eh?” lei è quella delle battute un po’ così, che lui, regolarmente, ignora. Lui, intanto, calcola quanti punti ha sulla carta, quanti ce ne vogliono per il boccione dell’olio, e quanti ne resteranno alla fine. Perché con i punti dell’Esselunga, da sempre, si prende solo l’olio. Se c’è toscano, toscano. Oppure pugliese, o al massimo del Garda, ligure mai.

Si mettono in coda e non succede niente, a parte che lei continua a fare battute che non fanno ridere e lui è ancora nella bolla dei punti, che probabilmente sta immaginando inseriti in un data base universale che diano la curva di relazione fra i punti riscossi di mercoledì pomeriggio e la crescita del prodotto interno lordo.

Ad un certo punto lui si irrigidisce. Respira profondamente e si trasforma: si alza in tutta la sua altezza, sorride e gonfia il petto.

Lei si guarda intorno cercando la persona che, evidentemente, non ha notato e si appresta a salutare. Ma no, niente.

Lui si avvicina sempre di più alla cassa e diventa a poco a poco evidente che lo sguardo sia diretto alla commessa. La nerdwife lo guarda un po’ indispettita, poi guarda la commessa: ma no… non è uno di quegli sguardi lì… lo conosco… ma cosa sta pensando…?

Lui è sempre più vicino ed è sempre più sorridente. Lo definirei quasi ‘piacione’, che è un tratto del suo carattere che, semplicemente, non esiste. E quindi? cosa starà per succedere?

“Buon giorno!” dice lui, veramente troppo garrulo. “Vorrei l’olio… mi mostra quali ha?”

‘Mi mostra’…? Ma è impazzito? Che fa, si relaziona? Cerca il dialogo, con un essere umano? Non è possibile… qui c’è sotto qualcosa… non ho ancora capito cosa, ma deve esserci sot…

E non fa in tempo a finire questo pensiero che la nerdwife capisce tutto, e alzando gli occhi al cielo, implora per un fulmine che la incenerisca all’istante.

“Amore , non farlo…” sibila lei.

“Dai, zitta…” mastica lui.

“Amore, si accorge… non farlo…” risibila lei

“Tranquilla… ” rimastica lui.

DETTAGLIO STRETTISSIMO SUL RETRO DEL COMPUTER DELL’ADDETTA

Nell’istante preciso in cui la commessa si sposta un secondo per andare a prendere i boccioni dell’olio (che si trovano a 50 cm di distanza, quindi lì attaccati!), lui allunga la mano come un ninja e stacca la pellicolina di copertura del marchio DELL sul computer, con un evidente sospiro di sollievo. La nerdwife non l’aveva mai visto così agile. Un ballerino classico. Un campione di parkour. E per lei, una vergogna nera.

“Adesso tutto è a posto” sentenzia lui, che manco Charlton Heston con le tavole della legge in mano. Lei lo guarda, e poi con la coda dell’occhio prova a capire se qualcuno si sia accorto di qualcosa. Pare di no.

La commessa esce con i due olii: il nerd e la nerdwife prendono quello pugliese e ciao. A capo chino, per non far trapelare l’aura di vergogna che nel frattempo si è creata e addensata intorno a lei, i due guadagnano l’uscita.

Ma io, che sono la nerdwife, la pellicola l’ho raccolta.

IMG_0008.jpg

Non si vede un gran chè, ma c’è. Scusa, signora dell’Esselunga se non sono riuscita a fermarlo in tempo.

Ma anche voi, toglietele ste pellicoline dai vostri devices, perché ci sono in giro dei nerd sensibili che stanno male dentro se ne vedono una dimenticata. E’ un piccolo gesto per voi, ma una figura di merda in meno per una nerdwife. Grazie.

 

 

3 risposte a "Maledetta plastichina"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: