Chi si offre volontario per metterle a posto?

Io no!

Post breve, anzi brevissimo solo perché, dopo il restauro della casa, la stramaledetta scatola con le minifigures non era ancora saltata fuori. E io un po’ ci speravo che fosse andata sperduta nel mare del casino di quei giorni.

E invece no! Ho perso cose fantastiche (che neanche mi ricordo ma È UN DETTAGLIO!) e queste maledette sono sempre rimaste lì ad aspettare che qualcuno le andasse a ripescare.

E intanto si sono crogiolate nella polvere e nei residui di macerie di mattoni rossi (non so se avete presente). Perché dalla foto sembrano belle, ma provate a toccarle…

Quindi, il lavoro prevede:

– individuazione e ricostruzione di ogni pezzo, con relativi accessori, basi corrette e ammennicoli vari

– distruzione di ogni suddetto pezzo per 1) pulizia generale 2) lavatura 3) asciugatura con panno adatto a non lasciare segni o strisce

– ricostruzione di ogni pezzo

– ricerca location per posizionamento delle stesse, che NON sia la cristalliera, visto che fra un po’ mi tocca mettere tutti i servizi di nonne e bisnonne in garage, rischiando la punizione divina del ramo femminile della famiglia. (Se anche voi siete assediate dal Lego, potete approfondire il tema ‘cristalliera’ in questo precedente post, che già affrontava l’annosa questione. Poi avevo avuto un moto di comprensione, qui, ma ora È PASSATO! Anche perché’ nel frattempo si sono unite all’allegra brigata LE DONNE DELLA NASA  e il SATURV V. Robetta…)

-pianificazione dei turni di spolveramento delle suddette. Perché, non so se lo sapete, ma la plastica attira la polvere come una maledetta, e si appiccica che non la levi manco ad ammazzarla con un semplice panno. No, le devi prendere ad una ad una e pulirle. Loro e i loro finti vestitini di finta carta (La sposa io la odio… ha un velo che manco fosse fatto di swiffer l’attira polvere!!! diventa una merda in 3…2…1…)

Astenersi perditempo!

IMG_0374 2.jpg
Lo so, non sembra un velo ma lo è. Si vede il grigiume?

Per ora io faccio finta di niente e mi defilo. Ma col cavolo che mi offro volontaria. Il dramma, io lo affronterei così: evitare l’ingaggio su qualsiasi tema Lego, anche alla lontana per evitare di essere coinvolta nella faccenda. Ma questo comprende anche eventuali critiche sul modo che sceglierà il nerd per affrontare la questione. Se voi mi fate quelle che si mettono lì con il piedino a tamburello ad aspettare che lui si incasini, per poi uscirsene con un “ma non penserai di metterli lì, vero?” oppure ” e adesso, si puliscono da soli?”, mi state facendo il suo gioco. Perché, sebbene nerd, i soggetti mi restano sempre uomini e se uno sbattimento si può evitare, state certe che ve lo rifileranno.

No, voi pacifiche come delle papesse, ve ne state a fare le vostre cose e aspettate. Il vostro nerd ci tiene troppo a quei pezzettini di plastica impolverati, e dopo averli salvati una volta, non rischierà di metterli di nuovo in pericolo.

Al massimo, fategli vedere che non buttate la scatola… a monito… come una subdola minaccia… perché polvere erano diventati e polvere possono tornare ad essere in 3…2…1…

 

 

Se vi è piaciuto, magari potete condividerlo. Magari, eh…

 

PS: questo è ancora da pulire. Ma ne esiste un altro borsone pieno infognato in qualche angolo.

Non. Svegliate. Il. Can. Che. Dorme. Please.

IMG_0384.jpg
l’antro del Millennium Falcon, ben difeso da due edizioni vintage nerdissime.

 

psII: vicino alla scatola del Lego c’era il Kong di Bruno. Lui si è applicato subito.

IMG_0383.jpg
“si ma è vuoto… mama me lo riempi di cibo difficile da far uscire, che mi diverto una cifra?”

 

27 risposte a "Chi si offre volontario per metterle a posto?"

Add yours

      1. Troppo nuove! Le scatole più moderne che avevo erano le prime della serie Spazio… E poi un sacco di roba più vecchia. Che poi mettevo tutto insieme e facevo altra roba. Il mio capolavoro, manco a dirlo, è stata la prima Enterprise, quella dei telefilm! Squadrata, fragilissima, ma enorme e meravigliosa… Adesso basta che mi sto mettendo a piangere…

        Piace a 1 persona

  1. Tu non sai.. ma noi abbiamo comprato i mobili del salotto apposta per mettere la sua collezione lego star wars… e ogni amica, parente che entra la prima cosa che dice è ” ma per te non ha lasciato neanche uno spazietto per un servizio di bicchieri?” E io ” no…ma a me non servono bicchieri” 😭
    Ti scrivo dopo una serata a montare lego e ora moribonda sul divano a guardarlo giocare al pc.. ahhh l’amurrr

    Mi piace

  2. Noi siamo un po’ all’opposto, ero io con la mia collezione di fumetti, vecchi giochi del pc, ma ho lasciato, con grande dispiacere, tutto a casa di mamma, perché sono anche molto disordinata e non ho molto spazio! Tuttavia anche noi abbiamo la nostra storia di scatoloni persi, una collezione di fumetti coi primi numeri di tex e mister no originali di mio babbo, piango ancora!

    Mi piace

    1. Sui fumetti, grazie al cielo, non è molto ferrato, e quindi mi ha risparmiato. O meglio, è ferratissimo, ma li ha solo ‘studiati’ senza diventarne appassionato, e quindi niente collezioni. In compenso, visto che oltre che nerd mi è anche notevolmente geek (anzi di più), qui viaggiano scatole di floppy disk da 1,44mb o 720kb (chiaramente me lo sono fatto dire… per me sono floppy quadrati, intendiamoci) con dentro i suoi compiti delle MEDIE.

      Piace a 1 persona

  3. La morte nera ce l’ha da un annetto… dobbiamo ancora portarla a casa nostra da casa di suo padre perché manca il posto e soprattutto ho il terrore di romperla nello spostamento 🤣🤣

    Piace a 1 persona

      1. Io ho provato a guardare star wars… ma è orribile 🙈😅 dovresti proprio vedere il nostro salotto 🤣🤣 e stamattina mentre lui giocava col cellulare a pokemon giallo io montavo di mia spontanea volontà il (copio dalla scatola) TIE fighter! Aiuto 🤣🤣

        Mi piace

      2. Ti perdono per la cosa che hai detto su Star Wars, solo perché fra quello e Star Trek tutta la vita Star Trek. Comunque, sappi che stai montando un pezzo di storia… la fantascienza è fantastica per tante cose, ma una cosa mi fa impazzire, e cioè la totale spavalderia che fa pensare di poter inventare non solo una storia, ma un universo intero di storie. Dietro la creazione di quei film ci sono storie meravigliose!

        Mi piace

      3. riproverò a guardare star wars.. ma mi sa che non fa per me 😄 guarda proprio i cartoni giapponesi e io odio quelle vocette da orgasmo e le tettone sempre in vista.. uno lo guarda perché parla di un argomento che gli piace … uno fissato coi videogames che si ritrova intrappolato in uno di questi..l’altro non mi ricordo… 😑

        Mi piace

      4. Anche io odio quando va nella “bolla”, ma ho capito che lo rilassa. Magari può spiegarti l’effetto che gli fanno quei fumetti. Per me, con il LEGO, ha funzionato ☺️

        Mi piace

  4. Io invece, infognatissima di puzzle, ho una scatola (regalata 1anno fa) che mi guarda…ma io faccio finta di non vederla, lei è i suoi 3000 pezzi di un paesaggio caraibico(che odio, non il paesaggio in sè, ma il puzzle con quel paesaggio) perché se iniziò credo che il mio compagno stavolta se ne vada senza neanche farsi la valigia ….😂😂😂

    Mi piace

    1. perchè sei usa a fare puzzle giganteschi? io perdo la pazienza al minuto 3. Sui puzzle non ho mai testa il mio nerd, ma credo che dovrei somministrargli cibo e acqua col sondino fino alla fine del lavoro, quindi non mi lancio in esperimenti ahahahah!

      Piace a 2 people

      1. Si mi è sempre piaciuto e ne ho fatti molti …poi un giorno, dopo il quarto trasloco ne ho regalati a parenti vari perché non avevo abbastanza pareti …
        Adesso che le pareti le avrei …non ho più i puzzle, ed erano veramente belli, quindi una mia amica mi regalò l’anno scorso questo puzzle ( che io ho già diviso i pezzi mare, cielo, palme, parte sotto e parte sopra…come una Vera puzzle compulsiva) ma con un soggetto che conoscendomi non mi regaleresti mai…ma le voglio bene lo steso 😅 io amo visi, disegni astratti, immagini che ritraggono cose storiche, la spiaggia con le sue palme mi annoia 😒
        La pazienza c’è l’ho innata, così mi dice anche mia mamma, fin da piccola giocavo con i puzzle ci passavo giornate. ❤️ ricordi d’infanzia forse anche da lì che nasce poi la passione. I ricordi della mia mamma che faceva le sue faccende ed io li che montavo ogni pezzetto…che ricordi 😍

        Piace a 1 persona

      2. che bello… ammetto che il puzzle abbia un fascino unico, ma non è proprio per me. Una volta ho fatto l’Ultima Cena di Leonardo, ma era piccola. Eppure quelle pareti di soli due colori e lo sfondo delle finestre mi hanno mandato ai matti! l’ho finita e poi l’ho disfatta. Fine della storia 😉

        Piace a 1 persona

      3. Wow doveva essere sicuramente bella e brava, si comincia dai puzzle piccoli per capire se sei veramente appassionato …deve piacere quello è sicuro !
        Io invece per esempio di Lego non ne ho mai neanche assemblato uno …ma …mai dire mai 😊

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: