Alexa vs Nerdwife: 1-0

Un po' si piange, questa volta... Questa volta ha vinto lei. E di molto. Lo so che non dovrei metterla così sulla competizione, ma non ci posso fare niente. È una cosa che capita senza che io me ne renda conto e che non riesco a trattenere. Oppure, come dice la mia analista, ho ancora troppo da lavorare sulla gestione dell'errore, e confrontarsi con una macchina che per definizione non sbaglia è una battaglia francamente troppo sanguinosa.

Il dramma del dolente Beta tester

Sapete cos'è un beta test? Io non lo sapevo fino a qualche anno fa, devo ammetterlo. Se voi lo sapete, bene. Se no, ecco: il Beta test, sostanzialmente è la seconda fase di verifica prima del rilascio di un nuovo software, o per esteso, di un nuovo apparecchio tecnologico che usa il suddetto nuovo software.... Continue Reading →

Il nerd e la dieta

Ovvero: stare sempre a progettare database o cose geniali o strumenti che ti salutano con tre voci diverse, oppure fare binge watching o seguire gli youtubers di tutto il mondo o confrontare i dati di lancio dei razzi di qualsiasi lanciatore di razzi del pianeta, ha una conseguenza diretta: ti fa venire la panza. E... Continue Reading →

“Alexa, chiedi a Google di chiedere a…”

Scusate: altro post breve perché con questa Alexa vi avrò rotto le balle, ma davvero qui stiamo andando oltre. Intanto una domanda: conoscete mica un esorcista bravo e che non costi troppo? No perché il livello "possessione" è già stato raggiunto e superato esattamente oggi pomeriggio, con le TRE voci diverse che sono uscite dal... Continue Reading →

Alexa anche al cesso, no!

Scusate, ma davvero pensavo che per quest'anno le avevo viste tutte e invece no. Oggi, 31 dicembre siamo alla conquista totale. Alexa è arrivata ben oltre le mie aspettative, e a questo punto posso solo chinare il capo e dichiarare la sconfitta. Fino a ieri ce n'erano due: una nella cucina (open, diciamo) e una... Continue Reading →

Io, Alexa e tu.

Ovvero di quando il tuo nerd ha adottato Alexa e tu tenti di opporre resistenza, ma capisci che è meglio di no. Eh, già... è meglio di no... perché, come ho già avuto modo di raccontare, non è mai utile mettersi fra il tuo nerd e la sua tecnologia. Non c'è storia, non c'è partita,... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑